You are one in a melon

Quando ho saputo da Linda che in America si festeggia il WATERMELON DAY , letteralmente la festa del’anguria, ho cercato di capirne di più. Ho cercato in rete informazioni, provato a capire esattamente a cosa riconducesse questa festa ma ho trovato ben poco. Ho scoperto che il 3 Agosto è il giorno ufficialmente scelto a livello nazionale per questo festeggiamento, ma ho poi capito che in realtà negli USA ogni singolo stato ed ogni piccola realtà decide come e quando celebrare nel mese di agosto questa giornata.

La festa pare sia una scusa per stare insieme, per trascorrere una giornata all’aperto con parenti e amici, per fare picnic, grigliate, partecipare alle parate, scambiarsi ricette  ma soprattutto per gustare tutti insieme questo frutto delizioso e promuovere così uno stile di vita più salutare.

Direi che la cosa mi è piaciuta moltissimo e così, con l’idea di sentirmi più vicina a Linda, che devo essere sincera mi manca parecchio ( se vi siete persi i miei post precedenti potete leggere qui e qui ), ho preso in mano gli acquerelli , matita e colori ed ho rifatto il look, guarda a caso, proprio della gallinella Linda.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

As soon an Linda told me about Watermelon days I tried to find more info about this. I surfed the net, tried to read as much as possible but I could  find only few info. The  national Watermelon day is on 3rd August even if each  State can celebrate it any specific day in August. It is a summertime event : picnic, fairs, parade and above all  you can find red, pink, white, and yellow varieties in various sizes and shapes watermelon fruits. Watermelons are usually quite large, and many county fairs award prizes for the biggest ones. But the  best part is having free watermelon  and it is an amazing way to support a healthy lifestyle. I felt in love with this celebration and thinking this could make me feel closer to Linda ( you can read about Linda’s adventure here and here ) . I decided to use my watercolor and give a new look to my ” Linda the hen “.

IMG_3348

“You are one in a melon” è dipinto con acquerelli e colori acrilici ed è diventato un pattern in lingua inglese  con foto dettagliate di ogni passaggio per permettere a chiunque di approcciarsi al mondo del colore in maniera semplice e intuitiva.

Il PDF comprende anche un secondo progetto, una mini lezione bonus con  la mia WATERMELON EGG ….perchè se la gallinella è WATERMELON anche il suo ovetto deve esserlo.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

“You are one in a melon” is painted in watercolor and acrylics and it is now an English e-pattern including step by step color photo to show in detail how I use watercolor. It is an intuitive and easy way to paint.

My PDF includes a second pattern : a bonus project with my …WATERMELON EGG.

IMG_3473

 

Se il progetto vi piace lo potete trovare nel mio negozietto etsy.

…e prossimamente vi racconterò molte altre avventure, quelle di una ragazza che sta vivendo un sogno !

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

If you love this project you can find it here in my esty shop.

…..I’m gonna tell you more and more about Linda’s  adevnture in my next post.

 

XOXOXO

 

 


Cheesecake burrata e pomodorini

Ci sono ricette che arrivano per caso,

ingredienti che sono nati per stare insieme e creare una combinazione unica di sapori,

ci sono preparazioni che danno emozioni e ti portano a spingerti oltre per vedere dove la tua creatività ti porta,

ci sono piatti che nella loro semplicità lasciano a bocca aperta

ed altri che per la loro difficoltà ti mettono alla prova.

Io prediligo ricette semplici, con prodotti genuini, freschi, salutari perchè credo che la cucina ed il piatto rispecchino il proprio modo d’essere e nei sapori si ritrovino le proprie emozioni, i propri ricordi.

Questa ricetta è nata proprio così : in una giornata tranquilla con ingredienti freschissimi  dal sapore unico e con la voglia di racchiudere in un piatto la tradizione italiana ed i sapori del Mediterraneo:

i pomodori dell’orto di casa,

i taralli pugliesi con olio extra vergine di oliva

la burrata freschissima,

il basilico….

IMG_3006chessecake 3

Ecco la mia cheesecake con burrata e pomodorini.

Ingredienti per 1 mini cheesecake per due persone

Per la base :

10 taralli piccoli ( circa 50gr )

15 gr di burro

Per il ripieno :

200 gr di ricotta di mucca

50 gr di burrata

4-5 pomodorini datterini + 2 per la decorazione

Sale e pepe q.b.

Peperoncino

Un pizzico di zucchero

12 foglie di basilico fresco + qualcuna per la guarnizione

Olio  evo q.b.

Procedimento :

  1. Sminuzzare finemente i taralli in un mixer da cucina. Sciogliere il burro in un pentolino e aggiungerlo poco alla volta ai taralli. Amalgamare bene.Versare il composto ottenuto al centro del coppa pasta . Premete con l’aiuto del dorso di un cucchiaio così da compattare bene la base e mettete a riposare in frigorifero per circa 30 minuti.
  2. In una ciotola mettete la ricotta aggiungete un pizzico di sale di pepe e mescolate bene per amalgamare gli ingredienti. Con un coltello, a parte sminuzzate la burrata e poi aggiungetela alla ricotta. Amalgamate bene fino ad ottenere una crema liscia. Sminuzzate finemente le foglie di basilico precedentemente lavate ed asciugate e aggiungetele al composto. Mescolare bene e versate la farcia sulla base del vostro composto.
  3. Sminuzzare nel mixer i pomodori con l’aggiunta di qualche fogliolina di basilico fresco , un pizzico di sale , ¼ di cucchiaino di zucchero, un filo di olio. Versare il composto sulla farcia e riporre a riposare in frigorifero per almeno 3 ore.
  4. Poco prima di servire preparare il pomodorini per la decorazione. Lavateli e asciugateli, sminuzzateli dopo aver tolto i semini e marinateli per una decina di minuti con olio, sale , un pizzico di pepe( se vi piace ) oppure con un pizzico di   Mettete i pomodorini marinati e qualche fogliolina di basilica  come topping alla vostra cheesecake salata.

 Cheesecake burrata e pomodorini

 Con questa ricetta partecipo al contest B come #biancolatte di Franciacorta InBianco, la manifestazione dedicata ai prodotti caseari, in programma dal 7 al 9 ottobre a Castegnato – BS”.

#biancolatte

#franciacortaInbianco2016

XOXOXO

 


First week in USA

11.08.16
8 giorni negli States. Avrei voluto scrivere qualcosa appena atterrata in questo enorme continente, come mi sono sentita e come mi sento tutt’ora, ma ci sono talmente tante cose nuove da ammirare e scoprire che mi è stato impossibile.
Il 3 agosto sono partita da Milano Malpensa alle 10.25. Ero emozionatissima ma allo stesso tempo impaurita, e in aereoporto avevo perennemente un groppo in gola.. non volevo lasciare la mia famiglia, ma soprattutto il mio ragazzo, in Italia. Non ho intenzione di annoiare raccontando quanto sia stato difficile per noi staccarci e iniziare questa nuova avventura, perchè credo che nessuno possa capire veramente cosa si prova. Potrei dire che è stato difficile, quasi impossibile salutare Mattia e la mia famiglia, ma non sarebbe abbastanza..
Il volo è stato interminabile, ma direi che ne è valsa la pena. Sono atterrata all`aereoporto John F. Kennedy di New York, e appena uscita dalla struttura mi sono resa conto che ogni cosa era diversa: dalle strade ai semafori, dall`asfalto all`aria che si respirava, e c`erano perfino i classici taxi gialli che vediamo nei film parcheggiati ai lati delle strade.
New York è immensa. Ogni cosa è il triplo piu grande. Ho fotografato anche le strisce pedonali, perchè pure quelle erano diverse. (ora capisco cosa provano i cinesi che girano per le città italiane!).  Ho visitato Times Square, Central Park e 5th Avenue; ero al settimo cielo.
Durante questi 3 giorni nella Grande Mela ho fatto un sacco di amicizie che mi porterò dentro per sempre.. e salutare queste persone è stato parecchio difficile.
Dopo aver augurato buona fortuna a tutti i miei amici, che come me hanno deciso di prendere in mano la loro vita e vivere l’anno migliore della loro vita, ho preso l’aereo per andare in Iowa, la mia meta finale, dove la mia host family mi stava aspettando. Ho fatto scalo a Chicago, dove ho salutato altri amici (😖) e poi finalmente sono arrivata a Warteloo, Iowa, dove la mia host family mi stava aspettando. Non avrei potuto desiderare una host family migliore, sono qui da una settimana e mi hanno già fatto sentire parte della famiglia. Cercano sempre di distrarmi in modo tale che io non senta nostalgia di casa😻. Ogni giorno scopro nuove cose, nuove parole, nuove profumi, nuovi sapori. Nonostante ci siano sempre alti e bassi, sono contentissima di essere qui è non me ne pento. Sono contenta anche perché so che a casa ci sono delle persone che mi amano e che mi aspettano, che mi stanno accanto ogni giorno nonostante io sia dall’altra parte del mondo.
Just live the moment!                                        – Linda 

Beh…direi che ha raccontato alla grande l’inzio della sua avventura !

 

linda's dream

My first week in the States . I thought I could write something  about my feeling as soon as  I had landed in this beautiful huge continent but  there were so many new facts , lots of beautiful things to discover that I did not find any time to write.

I left Italy on 3rd August. I was overwhelmed and scared about this step I was taking: saying goodbye to my boyfriend and family was the worst and difficult things I’d ever done in my whole life. The flight seemed to be a never-ending journey but it was worth doing it. I landed in J.f.K in New York and as soon as I came out from the building I noticed that every single  thing seemed to be so different from European ones : streets, traffic  lights, asphalt roads ….even the breathing air seemed to be different. I could also see the yellow  cab parked each side of the street ( the same ones I used to watch on tv movies ). New York is a huge town.  Any single thing is three time bigger than in any other place I’ve ever visited. I took picture of any  topic I could see ( I now understant how a Chinese feels when visiting my coutry!) I walked in  Central Park, the 5th Avenue, Times Square and much more. I was in the seventh heaven ! I met new friends during these Welcome days in NY, these girls and boys will be part of my heart forever.

Then I left to flight to my final USA destination : IOWA state, where my host family was waiting for me. I took a flight from New York to Chicago and afterwards a domestic one to Waterloo. My host family was waiting for me there. I could have never expected to get a better family than this. I’ve been there for just 8 days and they make me  really feel part of their family. They try to keep me busy all the time, not to make me feel homesick. Each day they surprise me with new adventures , new words, new tastes. Even If I’m missing my home, I’m so happy of being here. I’m pleased of my choice and glad to know I have a family in Italy who loves and cares me that much to give me this great opportunity. I know they are waiting for me , they love me and support me even if I’m on the other side of the world.                                                                                     – Linda

Well… Linda’s adventure directly from her point of view.

XOXOXO

 

 


What if I fall ?

Un blocco di carta da acquerello di prima qualità,

i miei colori più belli,

gli occhi lucidi pensando a te, ai tuoi dubbi, alle tue indecisioni ma anche  alla tua determinazione e alla tua voglia di assaporare la libertà di una scelta fatta da sola con la consapevolezza di decidere per la prima volta qualcosa che cambierà il tuo futuro, che ti porterà gioie, dolori, amicizie, incertezze in un miscuglio di emozioni forti, grandi, uniche…

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

A fine quality watercolor pad,

my best colors,

my eyes bright with tears thinking of you, of your doubt, of your hesistation but also thinking about your determination and your willing to taste the freedom of your own choice. Your awereness that this was your first time making a decision that would change your future, a choice that would bring you joy and pain, friendship and uncertainty and being sure you’ll be overwhelmed in emotions …

 

IMG_3320

L’orgoglio di una mamma che vede il proprio cucciolo lasciare il nido per percorrere una strada e un viaggio meraviglioso che gli permetterà di osservare il mondo con occhi diversi e lo riporterà a casa con un bagaglio ricchissimo che sarà parte di sé per tutta la vita…

ecco, questo vorrei raccontare nel mio blog.

Racconterò le mie emozioni, i tuoi viaggi, i miei pensieri e quanto vorrai condividere con noi di questa avventura …

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

I’m a proud mom who observes her little baby to leave its nest and  travel a long and terrific journey that will bring him to see the world with different eyes and will lead him back with wealth of experience,store of memories and new education ….

this is the story I’d love to tell in my blog.

I’n gonna write about my emotions, your journey, my thoughts and anything you’d love to share with me …

IMG_3333

What If I fall ?

..mi hai chiesto dopo aver deciso di diventare Exchange student, cioè uno studente che frequenterà il quarto anno della scuola secondaria in uno stato straniero.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

What if I fall ?

…you asked me after you took your decision of becoming an Exchange student, so you’ll be leaving your home country  to attend within a foreign country high school  for an entire year.

 

IMG_3341

Oh, but my darling

What if you fly !

non posso che risponderti così,

perché nonostante mi mancherai un sacco e penserò a te in ogni istante,

sono orgogliosa della tua scelta

e sarò con te in ogni momento

nei momenti belli e in quelli meno belli,

quando sarai felice

ma anche e soprattutto quando sarai triste.

Non sarà una strada facile  soprattutto all’inizio, ma  sono certa sarà una strada meravigliosa !

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Oh, but my darling

What if you fly !

…this is the only reply I can give you,

even if I’m gonna miss you so much and I’ll be thinking of you any time,

I’m so proud of your choice

and I’ll be always near you,

when you’ll be happy and when you’ll be sad,

in any joyful moment or unhappy one.

Your journey will not be that easy but it will be just wonderful !

IMG_3322

e io la racconterò da qui,

a modo mio,

con i miei colori,

i miei disegni,

le mie sensazioni.

#solocosebelle

#soloemozionivere

#soproudofyouhoney

XOXOXO